Nuovi progetti

Nei piani di Calenda c'è una super fiera che dal 2016 unisca a Rho tutto il sistema moda

Il progetto è ambizioso e rivoluzionario: portare, a partire dal 2016, tutta la filiera moda a Rho-Pero per dare vita a una grande fiera che si svolga in contemporanea alla fashion week di Milano. Lo ha anticipato oggi il vice ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda durante il suo intervento alla conferenza di presentazione del nuovo accordo tra Smi e UniCredit.

 

«Stiamo discutendo da tempo di questa ipotesi con tutte le associazioni coinvolte. A nostro avviso è importante avere intorno al momento delle sfilate un'unica piattaforma fierisitca a Rho che unisca tutte le aziende del settore, dal tessile all'accessorio fino all'abbigliamento», ha dichiarato l'esponente del governo, che con il suo ministero ha già investito quasi 40 milioni di euro per il sistema fiere del tessile moda.

 

Stretti i tempi, almeno nella testa di Calenda, che sempre dal palco del Pavillion di poprietà di Unicredit ha dichiarato: «Ci piacerebbe poter presentare l'iniziativa durante la settimana della moda di febbraio 2016 e di vederla concretizzata a partire dal settembre successivo». Al progetto insieme al ministro stanno lavorando tra gli altri Smi, Assocalzaturifici, Aimpes, Milano Unica.

 

 

 

stats