OPENING

Mipel: il cambio di passo del nuovo team che punta sui giovani designer

Occhi puntati ieri (1 settembre) a Fiera Milano Rho su Mipel, il salone della pelletteria che con questa edizione si è trasferito al padiglione 10, presentando un’immagine rinnovata, frutto del lavoro della nuova presidenza di Aimpes e di Mipel, ricoperte rispettivamente da Riccardo Braccialini e Roberto Briccola.

 

La fiera è parsa più compatta, ma più curata e raffinata negli allestimenti, che si ispirano a un bosco incantato.

 

Per festeggiare i dieci giovani designer protagonisti con le loro creazioni della inedita area The Glamourous della manifestazione è stata organizzata una cena da “Carlo e Camilla in Segheria”, il nuovo ristorante di Carlo Cracco a Milano (nella foto).

 

Presenti il gotha della moda italiana (in primis esponenti delle istituzioni e delle associazioni) e gli ospiti invitati dalla fiera a Milano (una cinquantina tra giornalisti e buyer, soprattutto asiatici), grazie al sostegno dell’Ice e del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

A inizio serata è stato proiettato il video realizzato dalle blogger coinvolte nel progetto The Glamourous Shopper: le speciali borse create da Badura, Barbara Bonner, Benedetta Bruzziches, Alessandro Enriquez, Filippo Fanini, Gedebe, Azzurra  Gronchi, Giancarlo Petriglia, Salar e V°73 sono state interpretate dalle nuove, seguitissime icone della moda in un “corto” girato a Milano.

 

«Per Mipel - ha spiegato il neo presidente di Aimpes, Riccardo Braccialini - questa edizione è un primo messaggio di quello che vogliamo fare: un Mipel più di qualità e d’immagine, un punto di incontro fisico dove circolino le idee».

 

 

stats