ORO E GIOIELLI

Da VicenzaOro Fall indicazioni sui mercati più ricettivi

Bilancio positivo per l’edizione autunnale di VicenzaOro, chiusasi ieri. All’importante salone dell’oro e dei goielli sono intervenuti oltre 18mila visitatori (di cui 10.972 italiani e 7.490 internazionali), con un aumento di buyer stranieri e il coinvolgimento di alcuni nuovi top brand.

 

«Alla prossima sessione, in calendario dal 23 al 28 gennaio, lanceremo VicenzaOro The Boutique Show, un format espositivo rivoluzionario», ha anticipato il presidente di VicenzaOro Matteo Marzotto.

 

In progressione il numero dei buyer provenienti dai Paesi Brics, nonostante il raffreddamento dei consumi interni in Cina. In diminuzione i flussi provenienti da alcune nazioni del bacino del Mediterraneo, che vivono una situazione interna di instabilità. Gli Emirati Arabi Uniti confermano il loro ruolo di incontrastato “business hub” per il luxury destinato all’area del Golfo e l’Asia Minore.

 

Per quanto riguarda l’Unione Europea, si evidenziano segnali contrastanti: la Germania ha registrato una buona performance in termini di presenze, mentre la Francia ha subito qualche defezione. La Gran Bretagna testimonia un nuovo interesse nei confronti della produzione italiana e la Spagna mantiene i livelli delle precedenti edizioni.

 

L’Europa centro-orientaleè, nel suo complesso, cresciuta e fa da contraltare ad alcune assenze di importanti buyer dalla Repubblica Federale Russa e dall’Ukraina. Gli Stati Uniti, che anche nei dati del primo semestre 2014 sulle importazioni di gioielleria dall’Europa hanno manifestato una certa effervescenza, confermano che è in atto una ripresa di interesse nei confronti del made in Italy orafo.

 

«The Boutique Show sarà il format espositivo grazie al quale rafforzeremo la nostra leadership nel panorama delle manifestazioni del luxury d’alta gamma - ha rivelato Matteo Marzotto -. E proprio per sottolineare questa svolta, abbiamo voluto incentrare VincenzaOro Fall 2014 sul tema “Metamorphosis: la sfida del Bello e Ben Fatto nella nuova economia globale”».

 

Tra le novità di Fiera di Vicenza ricordiamo anche la joint venture siglata con il Dubai World Trade Centre, che porterà alla nascita di VicenzaOro Dubai, super show orafo e gioielliero, in programma dal 23 al 26 aprile 2015 nella capitale dell’Emirato.

 

 

stats