Osservatorio

Altagamma: aziende quotate del fashion e del lusso, la crescita rallenta

Dal Fashion & Luxury Insight di Sda Bocconi e Fondazione Altagamma emerge che nel 2014 le aziende quotate di moda e lusso hanno fortemente frenato sull'apertura di nuovi punti vendita. In generale, gli aumenti di fatturato sono in rallentamento, mentre cresce la performance delle medie imprese rispetto alle grandi.

 

«La nostra ricerca, effettuata su 87 aziende quotate con un fatturato superiore ai 200 milioni di euro, evidenzia tre "sorprese". Innanzitutto frenano i piani di sviluppo retail - spiega Paola Varacca Capello di Sda Bocconi -. L'aumento dell'1% degli opening è stato il più basso dal 2006. La crescita di fatturato, che si attesta al 5,9%, è quindi totalmente dovuta a recupero di efficienza. 24 imprese su 87 hanno invece registrato una diminuzione delle vendite».

 

«In secondo luogo - aggiunge - per la prima volta da quando realizziamo l'indagine, le medie imprese (da uno a cinque miliardi di euro di fatturato) hanno superato le grandi a livello di redditività e investimenti. Le piccole aziende invece registrano i dati più negativi».

 

«Infine - sottolinea Varacca Capello - il segmento del top di gamma, anche questo per la prima volta cresce meno del resto del campione».

 

Anche le prime semestrali del 2015 confermano questo scenario, con un incremento del 7,7% delle vendite rispetto all'8,3% dello stesso periodo del 2014 «e con una possibile contrazione nel secondo trimestre dell'anno» conclude l'esperta di Sda Bocconi.

 

stats