PITTI IMMAGINE BIMBO

La moda infantile protagonista a Firenze

 

"Una palestra attrezzata per sperimentare forme nuove di rappresentazione della moda per i più piccoli”: così Agostino Poletto, vice direttore generale di Pitti Immagine, descrive Pitti Immagine Bimbo, rassegna in programma alla Fortezza da Basso di Firenze dal 27 al 29 giugno. Sono 460, di cui 185 stranieri, i brand che si danno appuntamento al salone.

 

“Pitti Bimbo - sottolinea Poletto - è diventata il fulcro di quella che, in tutto e per tutto, può essere definita una mini-fashion week. Le sue parole chiave? Ricerca, con un forte orientamento verso le realtà e i designer più giovani e innovativi. Accessori, la cui incisività sta crescendo non solo nelle collezioni, ma anche nei luoghi d’acquisto. E, non ultima, sostenibilità, cui sia l’area EcoEthic, sia i PopUp Store in fiera danno una notevole visibilità: molte aziende lavorano su questo tema, senza sacrificare nulla alla bellezza e raffinatezza delle proposte. Ci sembra importante valorizzarle”.

 

Da segnalare, all'interno della manifestazione, il lancio in anteprima mondiale di Dsquared2 in taglie mini (linea realizzata dal gruppo Otb, con le scarpe affidate ad Andrea Montelpare), l'ingresso di Young Versace, che finora aveva scelto come location Palazzo Corsini, il debutto di Trussardi Junior in collaborazione con Pinco Pallino e altri progetti speciali, che portano la firma di marchi come HapePlease e Imperial (che esordiscono nelle taglie mini insieme ad Altana), Nice Things Mini direttamente dalla Spagna, Little Marcel, Jottum, Vingino, Cakewalk e Allo&lugh.

 

Per quanto riguarda le sezioni, va detto che in occasione della decima edizione di Apartment, area al Lyceum focalizzata sui lifestyle contemporanei della moda infantile, è stato messo a punto da Ilaria Marelli un allestimento ispirato alla vegetazione rigogliosa del Sud del mondo, "Tropicalia". Sempre Ilaria Marelli ha ideato "Motocicletta 10hp", il layout dello spazio New View (che ha traslocato nel cuore del piano inferiore del Padiglione Centrale) che rende omaggio ai "motard" in erba, in sintonia con il leitmotiv di tutti gli appuntamenti "by Pitti Immagine" di questa stagione, "Vroom Pitti Vroom". Da non perdere, poi, la vetrina Kidsroomzoom con tutto quanto fa arredo, gioco, arte e design per gli under 14.

 

Finito il salone, le realtà presenti nella sede espositiva fiorentina possono beneficiare di un'ulteriore occasione di visibilità su e-Pitti.com, il portale sempre più apprezzato dai buyer italiani e internazionali, che vara la versione in russo.

 

 

 

 

stats