POLI FIERISTICI

Rimini Fiera e Fiera di Vicenza verso la fusione

I consigli d’amministrazione di Rimini Fiera e di Fiera di Vicenza hanno approvato il documento che formalmente dà il via all’integrazione tra i due poli fieristici in un’unica entità, di cui ancora non si conosce il nome. Il passo successivo sarà la nomina del perito incaricato delle valutazioni.

 
Gli accordi raggiunti prevedono la conferma di Lorenzo Cagnoni come presidente e a.d. e l’ingresso di due membri espressi da Fiera di Vicenza in consiglio. Uno di questi sarà Matteo Marzotto (nella foto), che assumerà il ruolo di vice presidente.

 
«Questo passaggio - ha detto Lorenzo Cagnoni - è particolarmente importante perché sono stati definiti i punti salienti del deal, aprendo così la strada al primo esempio di integrazione nel sistema fieristico italiano».

 

«Sono particolarmente soddisfatto del risultato raggiunto - ha dichiarato il presidente di Fiera di Vicenza, Matteo Marzotto -, frutto di un grande lavoro di squadra, che dà il via a un processo di fusione tra due grandi player del settore, impegnati in un progetto industriale di grande levatura».

 

 

stats