PREMI

I Première Vision Awards si aprono al mondo dei pellami

Fra le molte novità messe in campo da Première Vision Paris a partire dallo scorso febbraio (che verranno consolidate all’edizione in programma dal 15 al 17 settembre prossimi) ci sono quelle relative ai PV Awards: per la loro settima prova i premi aprono al mondo della pelle, oltre che a quello dei tessuti, coinvolgendo i conciatori di Première Vision Leather.

 

A settembre saranno dunque assegnati sei riconoscimenti: tre per i tessuti e altrettanti per la pelle. A tal fine è stata costituita una giuria di personaggi influenti del mondo della moda, presieduta dai designer Livia Stoianova e Yassen Samouilov (nella foto), fondatori della maison di haute couture On Aura Tout Vu.

 

Apprezzato da celebrity come Lady Gaga, Madonna e Conchita Wurst, il duo creativo di On Aura Tout Vu ha rivoluzionato la tradizione dell’alta moda, lavorando in vari ambiti, dal fashion al design, dai cosmetici al mondo dell’intrattenimento.

 

Obiettivo dei premi è valorizzare l’eccellenza creativa e le tecnologie più avanzate, attraverso l’individuazione dei materiali più innovativi e di qualità. La proclamazione è fissata per martedì 15 settembre alle 17 nel forum della hall 6.

 

Sono previsti, infine, due riconoscimenti aggiuntivi “pubblici”: per la prima volta i visitatori delle fiere Première Vision Fabrics e Première Vision Leather, ma anche l’intera community della moda che segue le rassegne sui social media, avranno l’opportunità di prendere parte ai PV Awards, votando dal 14 al 21 settembre sulla pagina Facebook di Première Vision Paris la foto del tessuto e del pellame preferito.

 

 

stats