PRESENTAZIONI

Conferenza di White: “Uomo e pre-collezioni donna insieme a Milano?”

Conferenza stampa più improntata sulle strategie fieristiche che sui contenuti dell’imminente appuntamento, quella odierna di White Milano. L’organizzatore del salone Massimiliano Bizzi, il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli e l’assessore alla moda del Comune di Milano Stefano Boeri sono apparsi infatti compatti nella volontà di difendere il ruolo del capoluogo lombardo nel rappresentare la moda donna contro l’attacco sferrato da Parigi.

 

“In un momento difficile come l’attuale, la città deve tutelare le sue eccellenze”, ha esordito infatti Boeri. Mentre Boselli è sceso più nello specifico, dicendo: “Per competere Milano deve fare delle scelte, soprattutto per quanto concerne il sistema delle fiere donna: è necessario anticipare le date e collocare un evento espositivo principale dedicato alle pre-collezioni femminili a giugno, durante Milano Moda Uomo”. Boselli sostiene però che c’è chi rema contro questo progetto.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda Massimiliano Bizzi che, senza mezzi termini, ha lanciato l’allarme: “Ci rendiamo conto di cosa sta avvenendo a Parigi? Non si può parlare e basta. Bisogna agire. Noi stiamo collaborando. Manca una manifestazione che possa dare risalto alle collezioni donna, già pronte durante la settimana della moda uomo, e ci stiamo attivando perché si concretizzi”. Oltre non si è andati nelle rivelazioni, ma Boselli e Bizzi si sono detti intenzionati ad avviare incontri anche con i rappresentanti del sistema delle showroom cittadine, appena terminata l’imminente fashion week.

 

White Milano, per il suo dna di ricerca, continuerà a svolgersi durante Milano Moda Donna. L’edizione al via (da sabato 22 a lunedì 24 settembre in via Tortona 27 e 54) schiera 360 collezioni di abbigliamento e accessori femminili, su una superficie di 16mila metri quadri lordi. Un centinaio di nomi circa rappresentano delle new entry al salone e realizzano l’obiettivo di offrire sempre nuovi stimoli ai compratori in visita. Lo stesso dicasi per i Talents for White: l’area che ospita questa volta nove linee da tenere d’occhio e da cui proviene, tra l’altro, Stella Jean, che qui era presente lo scorso febbraio.

 

La stilista è protagonista dell’evento di apertura di White Milano, grazie alla sfilata fissata per venerdì 21 settembre alle 20.30 alla Rotonda della Besana. Il giorno seguente, alla stessa ora, è di scena invece, sempre alla Besana, il défilé di Uma Wang, che per la seconda stagione consecutiva ha scelto di presentare nel capoluogo lombardo. Bizzi ha sottolineato l’importanza di attrarre giovani stilisti internazionali su questa piazza, per incoraggiarli anche a produrre in Italia. Confermata inoltre la sezione interamente dedicata alla moda eco-sostenibile C.L.A.S.S., mentre nasce dalla collaborazione tra White e A.I. Artisanal Intelligence (rassegna che si svolge in seno ad AltaRomAltaModa) la mostra fotografica Anime Ibride, curata da Clara Tosi Pamphili.

 

 

stats