PREVIEW

MarediModa 2015: focus a Cannes su tessuti e accessori per intimo e beachwear

Va in scena dal 3 al 5 novembre al Palais des Festivals di Cannes la 14esima edizione di MarediModa, salone che presenta le novità per la primavera-estate 2017 di tessuti e accessori destinati ai settori beachwear e underwear. Oltre 100 le aziende partecipanti, tutte europee.

 

Completa il quadro la presenza di selezionati confezionisti fast fashion dell'area Euromed. Come preannuncia Marco Borioli, presidente di MarediModa, l'appuntamento 2015 sarà «ancora più ricco di contenuti e di servizi per i visitatori».

 

Borioli anticipa che il salone avrà un nuovo assetto, «parzialmente modificato, visto l'ampliamento dell'offerta espositiva» e che l'area tendenze è stata riconfigurata dagli organizzatori, in collaborazione con WGSN, Istituto Europeo del Design e il "futurologo" David Shah.

 

«MarediModa - conclude - si conferma come unico appuntamento sull'alto di gamma per i tessuti e gli accessori mare e intimo».

 

Salgono alla ribalta proposte in bilico fra high-tech e sostenibilità, uno dei grandi temi della manifestazione, al centro tra l'altro di un forum durante la prima giornata: si va per esempio dalla premium fiber Lycra Xtra Life di Invista - che sceglie MarediModa anche per affiancare Jersey Lomellina nel lancio dei tessuti per il fitness JL Dream Fit -, a una serie limitata di costumi da bagno pro WWF, realizzati da Sensitive Fabrics/Eurojersey utilizzando la tecnologia di stampa all'avanguardia 3D Placement Print.

 

MarediModa pensa anche ai giovani, con la celebrazione della finale del concorso di talent scouting The Link, che ha coinvolto gli allievi delle fashion school, selezionando otto nomi, tutti al femminile: Kamila Kos, Anna-Krisztina Maté, Teresa Orecchio e Celine Wenninger per l'intimo ed Elena Esposito, Cristina Forte, Chiara Lombardo e Florence Morris Clarke per il beachwear.

 

Le otto studentesse avranno diritto a uno stand a Cannes, un photoshooting professionale affidato a Mod Studio e a prendere parte a una sfilata. Una sola, tuttavia, sarà incoronata vincitrice assoluta.

 

Per finire, durante la tre giorni in Costa Azzurra vedrà due protagonisti internazionali dei settori di riferimento della kermesse insigniti dei MarediModa Excellence Award. Il primo è Gottex, marchio nato a Tel Aviv nel 1956 e disegnato da Keren Gasner: una pietra miliare nella storia del beachwear, sempre in prima linea sul fronte dell'innovazione.

 

Proviene invece dal Canada Lululemon Athletica, realtà scaturita nel 1998 da un'intuizione di Chip Wilson, che ha costruito intorno allo yogawear un universo sfaccettato. I monomarca Lululemon Athletica hanno guadagnato il terzo posto di una classifica Usa per incassi al metro quadro, battuti solo da Apple e Tiffany & Co. (nella foto, la rassegna di Cannes immortalata dall'obbiettivo di Daniele Lombardi).

 

stats