PREVIEW

Mipap e i nuovi creativi giapponesi

Mipap, rassegna organizzata da Fiera Milano, ospiterà durante la prossima edizione (in programma dal 22 al 24 settembre a Fieramilanocity) tre giovani designer giapponesi, nel contesto di una più ampia sinergia avviata nel 2010 con l'Iff-International Fashion Fair di Tokyo.


Grazie a questa intesa, alcuni talenti italiani hanno già portato in passerella le proprie creazioni nel Paese del Sol Levante. Ora è la volta dei loro colleghi nipponici, che presenteranno a Fieramilanocity due brand di accessori e uno di abbigliamento. Quest'ultimo, Kleiden, è stato lanciato due anni fa da Tomoko Shingaki - che ha studiato presso l'Osaka Mode Gakuen e si è specializzato al London College for Fashion - insieme a Yoshinori Fujiwara: si tratta di capi in edizione limitata, in materiali nobili e al 100% made in Japan, integrati da una serie di complementi.


Invece Trois Temps è sinonimo di bag e sciarpe in tessuto ideate da Mitsuhiko Fujino, fatte interamente a mano in materiali naturali come lino, lana (anche in versione tweed) e cashmere. Anche in questo caso, il numero di modelli è prevedibilmente circoscritto: a Mipap ne verranno presentati 30.


Per finire, i gioielli in argento Shuji Objects: nati nel 2008 a complemento del womenswear progettato da Acco Kobayashi, sono frutto della fantasia di Shuji Kudo, che li ha concepiti come tante sculture in miniatura. 

 

stats