Pitti Filati 82

Lineapiù sperimenta il filato fotosensibile

A Pitti Filati 82, in chiusura oggi a Firenze, l'azienda toscana Lineapiù Italia lancia Lumen: una fettuccia di cotone spalmata di pigmenti fotosensibili che, se esposti alla luce solare, si attivano donando al filato inedite sfumature.

 

In assenza di luce naturale i pigmenti "reagiscono" anche con speciali lampade wood, che illuminano nella frequenza UV. 

 

«Il filato fotosensibile - afferma il presidente Alessandro Bastagli - è un ulteriore esempio della determinazione di Lineapiù Italia a esplorare la frontiera dell’innovazione, a ricercare di un punto di contatto tra bellezza e tecnica. Lumen è un’opportunità espressiva per gli operatori della moda e i couturier, sempre alla ricerca di nuovi elementi su cui esercitare le proprie visioni». 

 

L'azienda di Capalle ha chiuso il 2017 con 43 milioni di euro di fatturato, per il 53% realizzato all'estero, in aumento del 2% rispetto al 2016. Lo scorso anno ha investito in ricerca circa 690 mila euro.  

 

stats