Previsioni

Altagamma Consensus: vendite luxury in aumento del 5% nel 2015

Secondo l’Altagamma Consensus 2015, il business dei beni di lusso per la persona crescerà del 5% l’anno prossimo, in linea con la performance del 2014. Segni positivi per tutte le categorie di prodotto. Il Nord America riconferma la leadership mondiale nei consumi.

 

In base alla ricerca realizzata da Fondazione Altagamma con la collaborazione dei maggiori analisti internazionali specializzati (presentata ieri a Milano, durante l’Osservatorio Altagamma), tutti i mercati di riferimento per il lusso saranno in crescita nel 2015.

 

«L’Asia, il Medio Oriente e il resto del mondo performeranno meglio di tutti, con incrementi stimati del 6% - ha spiegato Armando Branchini, vice presidente di Fondazione Altagamma (nella foto) -. Seguirà il Giappone con un +5%, mentre Europa, America Latina e Nord America (che assorbe quasi un terzo dei consumi di lusso mondiali) aumenteranno del 4%».

 

A livello merceologico, pelletteria, scarpe e accessori mostrano il più alto tasso di crescita: +6%. Le vendite di gioielli e orologi è previstomettano a segno un +5% e quelle di abbigliamento e di beauty un +4%. Il sell out dell’art de la table registrerà un +1%.

 

«Tutte le previsioni sull’andamento dell’industria dei beni di lusso per la persona nel 2015 convergono verso un tasso di crescita complessivo intorno al 5%» ha concluso Branchini.

stats