Previsioni

Smi: il tessile torna a crescere nel secondo semestre 2014 (+2,1%)

Le aziende del tessile e della moda archiviano il 2013 con un fatturato ancora in calo (-1,9% a 50,1 milioni) ma attendono nei primi sei mesi del 2014 un'inversione di tendenza (+2,1%) anche per le imprese a monte della filiera (+0,4%).

 

Anche la domanda interna è attesa in area positiva, su ritmi di incremento del +1,4%. In conseguenza di un risveglio che resta comunque ancora lento e debole, non si intravedono margini per la riattivazione del mercato del lavoro: si conferma, infatti, negativo l'andamento occupazionale, in flessione del -1,6% nei primi sei mesi del 2014
 

 

 

stats