Rumors

Kering pensa a Rothschild per la cessione di Puma

Ormai non passa settimana senza che si torni a parlare della possibile cessione di Puma da parte di Kering. Da tempo si dice che François-Henri Pinault sia intenzionato a fare questo passo, ma ora - secondo le voci - sarebbe stato compiuto il primo passo formale verso il passaggio di mano, con la scelta di affidare alla banca d’affari Rothschild & Co l'incarico per vendere.

 

Le indiscrezioni sono state rilanciate dalla stampa francese, che cita fonti vicine al dossier. Il gruppo Kering - che controlla marchi del lusso come Gucci, Saint Laurent e Balenciaga - come sempre non commenta i rumors di mercato, ma da qualche settimana si parla anche della cifra per la quale Puma sarebbe cedibile: 6 miliardi. Il marchio sportivo era stato rilevato nel 2007 per 5,3 miliardi.

 

Per il momento non circolano indiscrezioni su possibili pretendenti, anche se in passato si era fatto il nome di VF Corporation, che controlla brand come Timberland e che spesso ha dichiarato di voler crescere tramite le acquisizioni.

 

 

stats