SPORTSWEAR

Bread&Butter rimane a Berlino e ritorna alle origini

Ora è deciso. La prossima edizione di Bread&Butter andrà in scena dal 15 al 17 gennaio all’aeroporto Tempelhof di Berlino, avrà come claim “Big Time - for the bold and brave brands” e sarà caratterizzata, per certi versi, da un ritorno alle origini. Parola di Karl-Heinz Müller.

 

Il patron della fiera di moda giovane ha infatti recentemente dichiarato a Sportswear International, mettendo a tacere le voci che circolavano sulle sorti della manifestazione: “Sono molto orgoglioso della mia società e la sua vendita da parte mia è fuori discussione. Inoltre, il mio appoggio a Berlino è incondizionato: nessun’altra città europea potrebbe essere meglio della capitale tedesca per lo svolgimento di Bread&Butter”.

 

Tuttavia, come conseguenza della discussa edizione della scorsa estate, Müller intende far compiere una virata al salone nel senso di una maggiore selezione dei brand in mostra, come era in origine. Spiega infatti: “Non abbiamo altra soluzione, se non quella di scegliere con ancora più cura gli espositori in futuro. I nostri migliori marchi si aspettano una maggiore selettività e coerenza nel livello dei loro vicini di stand e, come conseguenza, ci focalizzeremo sui partecipanti storici e di lungo termine”.

 

Ciò presuppone un rinnovamento del concept di tutte le aree, in stretta collaborazione con le aziende che scelgono di presentare qui le loro novità e ne hanno i requisiti.

 

 

stats