Sourcing

White Label al Velodromo berlinese

Il salone berlinese White Label torna in concomitanza della fashion week tedesca, dall’8 al 10 luglio, e cambia sede: non più l’U3-Bahnhof di Potsdamer platz bensì il Velodromo.

 

Circa un centinaio i produttori di abbigliamento presenti alla sourcing trade fair, che coprono un ampio range: dal medio all’alto di gamma, dalle collezioni uomo e donna al bimbo, fino agli accessori. La Cina fa la parte del leone con 68 aziende manifatturiere presenti, ma ci sono anche 20 operatori dall’India e una decina di espositori moldavi.

 

Le imprese non cinesi hanno raggiunto il 35% del totale: la quota più alta dal debutto della fiera, nel 2012, come sottolineano gli organizzatori di Chinatex Advertising & Exhibition, controllata pechinese di Chinatex Corporation, tra le 500 top aziende della Repubblica Popolare, che si avvale della collaborazione della tedesca Die Pr-Berater.

 

stats