TESSILE

Domani al via Milano Unica: Ideabiella diffonde i primi dati sul tessile laniero

Domani mattina, all’inaugurazione della 15esima edizione di Milano Unica (fino al 13 settembre al Portello di Fieramilanocity), è stata annunciata la presenza del presidente del Consiglio Monti e del presidente di Confindustria Squinzi. La sera va in scena invece, all’Ippodromo del Galoppo di San Siro, la quarta prova di On Stage.

 

Il progetto, in collaborazione con Woolmark, intende instaurare un dialogo virtuoso tra le eccellenze della produzione tessile europea e i migliori stilisti emergenti della scena mondiale.

 

In attesa di conoscere l’andamento del settore nel suo complesso - grazie ai dati che saranno diffusi domattina, insieme a una fotografia sullo stato dell’arte del comparto in Italia - Ideabiella (il salone nel salone dedicato ai tessuti classici/evergreen di fascia alta) ha comunicato un bilancio relativo specificamente al laniero.

 

Secondo l’elaborazione del Centro Studi Smi su base Istat, nei primi cinque mesi dell’anno in corso le esportazioni di tessuti pettinati di lana sono calate in valore dello 0,3%, ma in quantità sono diminuite del 12,6%, a conferma del marcato rallentamento dell’attività produttiva. Meglio è andato l’export di cardati di lana, cresciuto in valore del 3,7%, ma anch’esso diminuito in volumi (-11,4%). Resta comunque significativo il saldo commerciale positivo del comparto tessile laniero, che nel periodo considerato segna un leggero aumento rispetto agli stessi mesi del 2011, sfiorando il mezzo miliardo di euro.

 

 

stats