TESSUTI

A MarediModa 2016 il tema del reshoring è più che mai attuale

Oltre 2.900 buyer, provenienti da Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, Germania e Stati Uniti (in ordine di numero di presenze) hanno partecipato alla 15esima edizione di MarediModa, il salone internazionale dei tessuti europei per mare e intimo, che si è tenuto dall’8 al 10 novembre al Palais Des Festivals di Cannes.

 

Un andamento in linea con gli ultimi appuntamenti della manifestazione e che fotografa lo stato di salute del comparto mare nel Vecchio Continente, dove molte aziende hanno ripreso a comprare tessuto made in Europe di qualità, in un’ottica di reshoring.

 

A MarediModa 2016 i compratori hanno potuto visionare le collezioni mare, intimo e athleisure di circa 100 produttori, provenienti da tutta Europa, in rappresentanza dell’offerta più alta del comparto.

 

Valido anche il calendario di approfondimenti ed eventi, dalla mostra sui 70 anni del bikini alle provocazioni del guru David Shah, dal focus sull’athleisure al rinnovato e moderno forum sulle tendenze, realizzato in collaborazione con Wgsn, Naba e lo stesso David Shah.

 

Premiati anche i vincitori del concorso dedicato ai più talentuosi allievi delle scuole di moda europee “The Link 2016”: per la categoria beachwear si è messa in luce Francesca Missaglia dell’Istituto Moda Burgo di Milano; per quella intimo Yuman He del London College of Fashion di Londra.

 

 

stats