TESSUTI

Il tessile europeo per intimo e mare in mostra a Maredimoda

Dal 5 al 7 novembre è di scena la 12esima edizione di Maredimoda, il salone sui tessuti e gli accessori per intimo e mare che si tiene al Palais Des Festivals di Cannes. Protagoniste le collezioni per l’estate 2015 di un centinaio di qualificate aziende europee, oltre a una rappresentanza di confezionisti dell’area Euromed.

 

Il trend per questi espositori è positivo: sono in aumento infatti i marchi che tornano ad acquistare tessuti made in Europe e a far confezionare i capi nell’Europa dell’Est o in Nord Africa, a garanzia di standard più elevati. “I risultati ci stanno premiando - commenta Marco Borioli, presidente di Maredimoda - e dobbiamo proseguire nella tutela, nella valorizzazione e nella promozione del prodotto europeo di qualità, che rappresenta, sempre di più, un valore assoluto in un universo massificato”.

 

All’evento saranno presenti anche Asahi Kasei e Invista, aziende leader mondiali nelle fibre innovative. Prosegue inoltre l’esperienza di The Link, il concorso di talent scouting che coinvolge gli studenti della scuole del Vecchio Continente. I finalisti di questa edizione del contest saranno presenti in fiera con un loro spazio e parteciperanno a una sfilata il 6 novembre alle 18.15, cui seguirà la proclamazione dei vincitori per le categorie beachwear e underwear, frutto delle votazioni del pubblico e della giuria tecnica.

 

I giovani stilisti riceveranno una borsa di studio e, a partire da quest’anno, anche l’opportunità di svolgere uno stage di tre mesi presso due grandi aziende del settore: Parah per l’area intimo e Le Bonitas per l’area mare. Queste due realtà riceveranno a loro volta i Maredimoda Creative Excellence Award 2013, premi istituiti per sottolineare la creatività, l’innovazione e la qualità, oltre all’impegno concreto a favore dei talenti di domani.

 

 

stats