Tessile

Prima MU, calcio d'inizio di Milano Unica World

Sono 66 le aziende del tessile italiano top di gamma che hanno deciso di presentare le precollezioni all'esordio della fiera Prima MU, in partenza oggi al Portello di Fieramilanocity. Ma è solo il primo di una serie di appuntamenti fissati da Milano Unica nell'ambito di Milano Unica World.

 

«Prima MU è una fiera sperimentale nata perché si è sentita l'esigenza di anticipare la visione delle collezioni e di ricevere un flusso continuo di proposte da parte dei clienti» ha spiegato oggi Silvio Albini, presidente di Milano Unica e tra gli imprenditori presenti al nuovo evento fieristico milanese.

 

Secondo Albini la realizzazione di questo progetto è anche un segnale che il monte della filiera della moda sta facendo sistema, dal momento che domani a Milano parte anche Anteprima di Ideapelle. È mancato invece un coordinamento con Pitti Filati, che inizia oggi a Firenze. «Avremmo potuto fare meglio - ha commentato in merito Albini - ma fissare le date non è facile».

 

«Prima MU - ha precisato il presidente di Milano Unica - è una piccola rassegna che vuole privilegiare la qualità più che la quantità e i primi segnali alla partenza sono promettenti».

 

Tra gli espositori figurano nomi come Olimpias, Pontetorto, Gruppo Colombo, oltre alle controllate del Gruppo Marzotto come Redaelli, Marlane, Ratti e F.lli Tallia di Delfino. La maggior parte delle proposte è dedicata alla moda donna.

 

Ma il variegato mondo di Milano Unica World - come è stato battezzato il nuovo corso del salone tessile, che prevede anche il lancio di un nuovo sito e del blog "Weavers of Fashion" - comprende un appuntamento a New York, dal 20 al 22 luglio, che coinvolge 87 manifatture italiane presso le strutture del Jacob Javits Center.

 

All'edizione di Milano Unica di settembre sono invece attesi 401 espositori, di cui 330 italiani. Quelli esteri registrano un incremento del 16% grazie anche all'aumento dei giapponesi (passati da 29 a 47 aziende) e all'arrivo, per la prima volta, dei coreani (10 aziende). Albini ha anche confermato Milano Unica Shanghai, dal 13 al 15 ottobre, nonostante il rallentamento della Cina.

 

L'appuntamento milanese di settembre sarà connotato da un'inedita presentazione delle tendenze a cura del nuovo art director Stefano Fadda. Si ripropone, inoltre, l'evento dedicato alla moda giovane internazionale On Stage, supportato da The Woolmark Company, con una novità: la sfilata dei 10 creativi in erba coinvolti, in programma l'8 settembre alle 20 in via Montenapoleone. Il fashion show, sostenuto anche dall'Associazione MonteNapoleone, apre la Wool Week, per la seconda volta voluta a Milano da The Woolmark Company, per promuovere la lana come fibra eco-sostenibile. L'iniziativa ha il patrocinio del Principe Carlo d'Inghilterra che, per l'occasione, manderà un videomesaggio di saluto.

 

stats