Tessile-abbigliamento

Firmato il nuovo contratto nazionale

È stato firmato oggi a Milano, presso la sede di Sistema Moda Italia, l'associazione degli imprenditori tessili aderenti a Confindustria, il rinnovo del contratto collettivo nazionale del settore tessile-industria, che era scaduto il 31 marzo 2013.



Si tratta della ratifica dell'accordo raggiunto in dicembre, che prevede un aumento del salario di 118 euro al quarto livello divisi in quattro tranche, di cui la prima di 26 euro (1 gennaio 2014), la seconda di 26 euro (1 novembre 2014), la terza di 46 euro (1 settembre 2015) e la quarta di 20 euro (1 marzo 2016) per un montante complessivo di 2.448 euro.



Sarà poi erogata "una tantum" di 250 euro divisa in due tranche a copertura della vacanza contrattuale, di cui la prima nel febbraio 2014 di 125 euro e la seconda a giugno 2014 di 125 euro.

 

 

stats