Tessuti

Première Vision China: due saloni, un risultato positivo

Si sono concluse sotto il segno della positività le “trasferte” asiatiche di Première Vision. Sia Première Vision China, sia Denim by Première Vision Asia, quest’ultima al suo debutto orientale, hanno raggiunto ottimi risultati di espositori e di pubblico.

 

Le rassegne - in calendario dal 22 al 24 ottobre nella nuova sede espositiva all’interno di una costruzione sull’East Dock, ristrutturata per ospitare grandi eventi e manifestazioni - hanno totalizzato 3.654 presenze, suddivise in 2.804 per la costola del denim e i restanti 3.261 per la fiera madre.

 

I trend individuati quest’anno per l’inverno 2013/2014 sono focalizzati su tre direttrici distinte: c’è Stories of Time (una sorta di viaggio nel tempo tra passato e futuro, che strizza l’occhio al virtuosismo interpretativo); Stories of Adventure, ispirato ai grandi spazi incontaminati della Natura, ma anche alle avventure urbane; Stories of Feeling, dove protagonisti sono i sentimenti, con atmosfere fluide, vaporose e accenti glam.

 

stats