Valute

Boselli protesta: «Il giusto cambio euro/dollaro è uno a uno»

All'assemblea odierna di Assocalzaturifici, il presidente della Camera della Moda, Mario Boselli, è intervenuto sul problema dell'euro forte. «Il giusto cambio contro il dollaro - ha detto - dovrebbe essere "uno a uno", ma non ci arriveremo».

 

«Abbiamo comunque il dovere morale di dirlo alla politica», ha sottolineato Boselli all'appuntamento con i produttori di calzature, cui ha partecipato anche Cristina Tajani, assessore alle politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, Università, Ricerca, Moda e Design del Comune di Milano.

 

Il presidente ha ricordato che il cambio euro/dollaro, al momento dell'introduzione della moneta unica europea, era 1,18, mentre oggi viaggia a 1,36. «Non sono contro l'euro, ma contro questo euro», ha tenuto a precisare.

 

Boselli ha colto l'occasione anche per complimentarsi con Assocalzaturifici per l'anticipo delle date del salone TheMicam, di scena a Milano dal 31 agosto al 3 settembre 2014, anziché (come di consueto) a metà settembre. Nella la prima edizione del 2015 l'appuntamento sarà dal 15 al 18 febbraio. «Sarete soddisfatti di questo cambiamento», ha concluso il presidente della Camera della Moda.

 

stats