Womenswear

Moda femminile italiana: -0,7% i ricavi 2012 e l'export decelera

Nelle stime di Sistema Moda Italia, lo scorso anno l'industria italiana del womenswear ha totalizzato 12,2 miliardi di euro di giro d'affari, in calo dello 0,7% rispetto all'anno prima. Brusco rallentamento per l'export: +2,2%, dal +10,6% del 2011 e 2010.

 

Le vendite all'estero, che rappresentano il 56% dei ricavi totali, hanno raggiunto la cifra di 6,8 miliardi, mentre le importazioni hanno totalizzato 3,9 miliardi, in calo del 5,6% sul 2011. Per effetto di queste due performance, la bilancia commerciale è attesa in attivo per 2,9 miliardi dai 2,6 precedenti.

 

A proposito del mercato domestico, i ricercatori di Smi rilevano un peggioramento rispetto ai già critici risultati del 2011: la spesa delle famiglie italiane, infatti, ha subito un -5% nella moda donna. All'estero i maggiori acquirenti sono Francia (-1,9%), Russia (+12,7%) e Germania (-0,4%), nei dati da gennaio a ottobre. Quinti gli Stati Uniti (+13%) e 13esima la Cina, ma in netta accelerazione (+51%).

 

stats