a carpi

Moda Makers: al via la nuova sede con 60 aziende espositrici

Parte oggi (15 maggio), per concludersi giovedì 17, la quinta edizione di Moda Makers, kermesse carpigiana dedicata alle proposte di abbigliamento e maglieria. Nuova la sede, di stanza nel polo espositivo Carpi Fashion System Center. 60 le aziende presenti.

 

«Iniziative come quella di oggi rientrano nel pieno spirito della Fashion Valley, ne riassumono l’essenza e rappresentano appieno il potenziale. Del resto, Moda Makers ci insegna come insieme si possa ricominciare dalla nostra identità per coinvolgere nuovi mondi e proiettarci nel futuro. In breve, contribuisce a dare slancio a un comparto motore di quella industria della creatività che il mondo ci invidia e un interlocutore privilegiato con cui condividere la passione che ci contraddistingue per proiettarci nel futuro»: queste le parole con le quali l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi ha inaugurato la rassegna nella nuova sede, 2.700 metri quadri di superficie espositiva in viale dell'Agricoltura.

 

A tagliare il nastro, insieme alla Regione, anche il sindaco Alberto Bellelli, che ha sottolineato l’importanza dell’appuntamento per tutto il distretto di Carpi, plaudendo alla capacità di fare sistema: «Questo non è un risultato scontato - ha commentato -e anni fa non sarebbe stato considerato possibile. Moda Makersrappresenta una scommessa vinta, nata dalla forte volontà degli attori che credono in un modello di sviluppo e comunità».

 

Moda Makers porta la firma del Consorzio Expo Modena, che la organizza per conto di Carpi Fashion System, il progetto di valorizzazione delle aziende del Distretto moda promosso dalle associazioni imprenditoriali del territorio Cna, Lapam-Confartigianato, Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi, con il contributo di Fondazione CR Carpi.

 

60 le aziende partecipanti alla quinta edizione, con migliaia proposte di confezione, maglieria, tagliato, camiceria e capispalla. Attesi visitatori da oltre 40 Paesi del mondo.

stats