A DUE PASSI DAL DUOMO

Ferrari rilancia nel lifestyle con il nuovo store milanese da 900 metri quadri

Un altro passo in avanti nel lifestyle per Ferrari, che riapre dopo i lavori di restyling lo store di Milano, progettato con un triplo ingresso e 14 vetrine tra via Berchet, via Foscolo e via San Raffaele: 900 metri quadri di superficie espositiva a due passi dal Duomo sviluppati su tre livelli, integralmente ristrutturato e riconfigurato dallo Studio d'architettura Sybarite.

Il concept store porta a Milano i valori iconici della casa di Maranello, con le collezioni fashion create dal direttore creativo Rocco Iannone (stilista con un passato in Armani ed ex creative director di Pal Zileri), sotto la guida di Nicola Boari, chief brand diversification officer di Ferrari.

Una delle particolarità dello spazio è la presenza di un'auto di Formula 1, sospesa a grandezza reale, che domina l'atrio centrale, una replica fedele della stessa monoposto con cui Michael Schumacher vinse il Mondiale nel 2002.

Il debutto nella moda da parte del marchio Ferrari – controllato da Exor, holding della famiglia Agnelli - è stato sancito, lo scorso 13 giugno, dal fashion show del Cavallino a Maranello: davanti a John Elkann e ai piloti Charles Leclerc e Carlos Sainz hanno sfilato 52 look uomo, donna e bimbo mini me del brand, disegnati da Iannone.

a.t.
stats