A Sanremo, nelle date del Festival

Lo store Spinnaker ospita 10 designer sostenibili

Il talk di #FashionForPlanet, allo scorso WSM Fashion Reboot - primo salone dedicato all’innovazione e fashion design - non sono rimasti parole inascoltate.

Lo store Spinnaker di Sanremo è pronto a ospitare 10 designer sostenibili durante il periodo del Festival della canzone italiana (dal 4 all’8 febbraio).

Questo grazie alla collaborazione con Camera Buyer Italia-Cbi e White Milano, che lo scorso gennaio, durante la menswear fashion week di Milano, ha lanciato il salone WSM Fashion Reboot, incentrato sulla moda responsabile e i servizi connessi. Allo stesso evento Cbi ha dato vita al progetto #FashionForPlanet: due talk in cui si è discusso di moda responsabile e di come può evolvere l’attività dei buyer.

Ne è emerso che per arrivare al consumatore finale occore intraprendere un percorso di cooperazione tra tutti i player della filiera della moda, retail indipendente incluso, e Claudio Betti, titolare di Spinnaker, non si è tirato indietro. 

«Credo vi sia ancora tanta strada da percorrere - commenta Betti - anche in ambito culturale, per supportare il cliente finale nell’acquisto etico, responsabile e sostenibile. Attraverso le vetrine multibrand dei propri associati, Camera Buyer è sicuramente tra gli attori in prima linea della filiera e può portare un contributo prezioso in termini di divulgazione e sensibilizzazione». 

Tra i selezionati per Spinnaker figurano brand come Gilberto Calzolari, ACBC, Awareness Infinitum, WRÅD, Flavia La Rocca (nella foto), Yekaterina Ivankova, Blue of a Kind, Boyish e Vitelli.

Le proposte saranno inoltre in vetrina a Milano, al Tortona 31 Archiproducts, durante il prossimo White, dal 20 al 23 febbraio 2020.

Non solo: tramite il network di Cbi, i brand saranno associati ad altrettanti best shop per continuare il lavoro di comunicazione e sensibilizzazione sui temi del fashion green.

All’iniziativa partecipa anche Ferragamo’s Creations, la linea del marchio Salvatore Ferragamo che rivisita l’archivio di calzature della maison, storicamente nota per la sperimentazione nei materiali.

e.f.
stats