A tre mesi dall’acquisizione

Il Gruppo Fenicia presenta il nuovo concept di Nara Camicie e spinge sul retail

A tre mesi dall’acquisizione, il Gruppo Fenicia comincia a scrivere il primo capitolo della nuova avventura imprenditoriale di Nara Camicie, brand di shirtwear tutto al femminile sul mercato dal 1984, e svela il new concept con un flagship store di 180 metri quadri in piazza Cavour a Milano. 

«Siamo solo all’inizio – spiega a fashionmagazine.it Fabio Candido, ceo del gruppo noto per il marchio di camiceria maschile Camicissima -. L’obiettivo è di inaugurare una settantina di nuovi punti vendita diretti nei prossimi quattro anni, nelle principali città italiane e nei mercati internazionali non ancora esplorati dal brand, come Medio Oriente, Est Europa e Africa». 

Solo a Milano, nelle prossime settimane, è prevista l’apertura di altri tre store, uno in corso Vittorio Emanuele II (con il restyling dello spazio già esistente) e due in corso Buenos Aires. Seguiranno altre vetrine a Como e Firenze. 

Investimenti che andranno di pari passo con quelli sul digitale, con il lancio del sito e-commerce in chiave integrata e omnichannel, e sul rinnovamento del prodotto a misura di una clientela più giovane e in un’ottica lifestyle: «Circa il 60% dell’assortimento è rappresentato da camicie, bluse e top – precisa l’imprenditore – ma a questi abbiamo aggiunto pantaloni, gonne, abiti e qualche capospalla». 

In occasione dell’opening, fino al 25 settembre, il brand offrirà ai clienti che effettuano un acquisto una shopping experience personalizzata con il progetto Be Unique.  

Un’artista sarà in negozio per customizzare live un capo del brand, potendo scegliere tra diverse possibili alternative di dipinti con motivi floreali, doodle, disegni tattoo e graffiti.   

All’interno del flagship sarà inoltre in vendita una capsule collection con una ventina di camicie d'autore: ogni prodotto è un pezzo unico, realizzato a mano dall’artista e venduto in edizione limitata.

a.t.
stats