anche il childrenswear a firenze

Pitti Bimbo in Fortezza con nuove location

Per la prima volta, in occasione del ritorno in presenza, Pitti Bimbo si presenta in sinergia con Pitti Uomo: appuntamento in Fortezza da Basso a Firenze dal 30 giugno al 2 luglio, con il supporto di Maeci e Agenzia Ice e la presenza complessiva di 113 brand, di cui 68 - ossia il 60% - da oltreconfine. 71 i marchi che partecipano sia in Fortezza che su Pitti Connect, 42 quelli che salgono alla ribalta solo sulla piattaforma digitale.

Il leitmotiv di Pitti Bimbo è 100% Bambino, in sintonia con le altre manifestazioni di Pitti Immagine contraddistinte dal numero 100, il che significa ribadire la centralità degli under 12, della loro creatività e delle loro esigenze.

La rassegna si avvale di nuove location all'interno della sede espositiva: i Quartieri Monumentali e il Padiglione delle Ghiaie, che sono organizzati come un concept store, uno spazio funzionale e di facile consultazione, in cui convivono armonicamente mondi diversi. Va detto, inoltre, che alcune collezioni bambino vengono esposte insieme a quelle dell'adulto: è il caso, per esempio, di Herno al Teatrino Lorenese e di Invicta al Cavaniglia.

Da non perdere a questa edizione i Wow Cartoons a cura di Alessandro Enriquez, dove i protagonisti del cartoon più amati indossano gli abiti delle nuove collezioni, le interviste con designer e artisti che raccontano il mondo delle loro famiglie nello spazio Around Kids, gli incontri con i top buyer internazionali di Buyers Select e tre appuntamenti con i libri illustrati per grandi e piccoli ne Lo stile tra le pagine-Dall'arte alla moda, a cura della giornalista Oriana Picceni di Style Piccoli.

Tra i marchi presenti Aletta, Amelie et Sophie, Dolce&Gabbana, Crocs, Infantium Victoria, i marchi di Miniconf tra cui l'esordiente Superga Kidswear e Sarabanda (nella foto), L'orsobruno, Mc2 Saint Barth, Naturino, Petit Bateau, Tiki, Piccola Ludo, Poupee e Franklin & Marshall, solo per citarne alcuni,

a.b.
stats