Attivi con Ice e Confartigianato

Bizzi (White e WSM): «Stiamo lavorando e andando avanti»

M.Seventy, la società che organizza i saloni White e WSM-White Sustainable Milano, resta al fianco delle aziende della moda con lo smart working. «Penso sia il momento di lottare tutti insieme per difendere la nostra salute e quella del prossimo», spiega a fashionmagazine.it il fondatore Massimiliano Bizzi. «Siamo certi - prosegue - che da questo momento delicato, che ci vede solo fisicamente lontani, ma sempre collaborativi e grintosi, potremo ricavare nuove riflessioni e ripartire con nuove idee. Siamo a disposizione dei nostri clienti per supportarli al meglio».

In merito all’edizione di giugno di WSM, Bizzi dice: «Stiamo lavorando e andando avanti. È vero che la situazione sul fronte epidemia cambia di giorno in giorno, ma abbiamo ancora tre mesi davanti e, pensando a quanto sta succedendo in Cina, auspichiamo che siano sufficienti». «La Cina - aggiunge - sta riprendendo forza e il suo esempio deve infonderci ottimismo, facendoci guardare al futuro con grande energia».

Per quanto riguarda il White di settembre, Bizzi anticipa: «L’edizione è prevista nelle location consuete e siamo certi che le date saranno rispettate».

«Siamo al lavoro insieme a Ice e Confartigianato - precisa - in modo molto attivo, per trovare delle soluzioni con positività».

Gli chiediamo che segnali arrivino dalle realtà della moda con cui sono in contatto. «Durante la fashion week di Parigi - risponde Bizzi - si è percepita una certa preoccupazione. Di certo le aziende non stanno a guardare ma sono state colpite da questa emergenza sanitaria durante un momento importantissimo: quello della campagna vendita, che è stata interrotta. Bisogna pensare a una soluzione, per rimediare a un così forte danno economico».                                                       

e.f.
stats