brand e prodotti più desiderati nel trimestre

Lyst Index: basta tute, torna la voglia di abiti e accessori per uscire

Il Lyst Index, classifica trimestrale dei brand e dei prodotti più desiderati dagli utenti del web, si conferma un utile barometro sui tempi che cambiano, attraverso il monitoraggio delle ricerche e abitudini di acquisto di 150 milioni di persone che ogni anno si collegano con la piattaforma globale Lyst.

Interessante osservare le conclusioni sul primo quarter 2021, che conferma in vetta alla chart Gucci (con la giacca The North Face x Gucci in pole position tra i prodotti più desiderati dal pubblico femminile), ma dove si assiste anche alla rimonta di Nike, che scala nove posizioni e si piazza al secondo posto.

Il brand dello swoosh è stato spinto in alto dalla domanda stagionale di vestiario da fitness, ma anche dal lancio di novità tra cui le prime scarpe hands free e il modello Go FlyEase.

Entra direttamente al terzo posto Dior, in precedenza escluso dal Lyst Index a causa del suo modello distributivo, grazie alla richiesta di articoli di seconda mano del brand.

Nonostante la sua distribuzione su Lyst sia limitata, un'altra new entry è Louis Vuitton, che si piazza settimo.

Il prodotto più desiderato dalle donne è la borsa Kelly di seconda mano firmata Hermès, griffe per la quale la richiesta di bag usate sale del 430%.

La mania del second hand spopola anche tra gli orologi di lusso (+47%), a partire dal Submariner 40mm di Rolex: in genere associato al mercato maschile, si guadagna il nono posto tra gli articoli apprezzati dal pubblico femminile.

Dopo aver trascorso mesi e mesi in tuta, sembra si stia risvegliando la voglia di qualcosa di diverso. La ricerca di scarpe con i tacchi alti aumenta nel trimestre del 163% e quella di abiti del 222%. Tra gli oggetti del desiderio non possono mancare le mule Devon di The Attico (quinte tra i prodotti donna più ambiti) e il vestito con cut-out di Nensi Dojaka, decimo. A fare da "testimonial" per questi modelli influencer e, nel caso di The Attico, celebrity come Kylie Jenner e Hailey Bieber.

La cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Joe Biden è stata ricca di spunti anche in fatto di tendenze. Il sesto articolo femminile più desiderato nel Lyst Index è il cerchietto di Prada sfoggiato dalla poetessa Amanda Gorman. La richiesta di cerchietti rossi è balzata del 560%. Bernie Sanders, diventato in poche ore un tormentone social, si è rivelato un inconsapevole trend setter, grazie alla giacca Edgecomb di Burton, nona tra le proposte uomo: le ricerche sul marchio sono cresciute complessivamente del 96%.

Parlando di Prada, la sua borsa Prada Re-Edition 2005 in nylon e il cappello stile pescatore con logo occupano il quarto e quinto posto, tra le chicche rispettivamente per lei e per lui. Per il terzo trimestre consecutivo le donne dimostrano di apprezzare gli stivali Lug di Bottega Veneta.

Il prodotto uomo più desiderato al mondo sono le sneaker 450 di Adidas Yeezy, con ricerche balzate del 121% durante il lancio ai primi di marzo (con rivenditori che ora chiedono anche il doppio del prezzo originale), ma anche con pareri discordanti sui social relativamente alla nuova silhouette con un design futuristico. 

In tema di outdoor, si impongono la giacca Beta AR di Arc'Teryx, il pile con cerniera di Patagonia e le sneaker tecniche di Salomon, presenti nella classifica maschile al quinto, settimo e ottavo posto.

«Gli articoli cercati, salvati e comprati sull'app di Lyst suggeriscono un imminente ritorno all'abbigliamento per uscire - ribadisce Bridget Mills-Powell, Lyst content director -. Le tute sono state protagoniste lo scorso anno, ma molti amanti dello shopping le stanno mettendo da parte, riscoprendo il piacere di vestirsi bene».

«Nell'industria della moda - aggiunge - stiamo constatando uno spirito di apertura e unione, con le collaborazioni di molti brand. Gli influencer stanno aumentando la visibilità di nuovi designer (vedi Nensi Dojaka) e momenti di importanza culturale, come la presenza di Amanda Gorman in occasione dell'insediamento del presidente Usa, hanno ispirato i fashion lover tanto per la poesia, quanto per l'outfit Prada. È emozionante assistere al ritorno dell'ottimismo».

a.b.
stats