Calendario tessile a macchia di leopardo

Texworld salta settembre, Munich Fabric Start ci sarà ma cambia sede

A metà settembre solo un salone tessile sui due soliti aprirà i battenti a Parigi: mentre Première Vision conferma le date dal  15 al 17 settembre, Texworld fa un passo indietro e annuncia che tornerà nel 2021, dal primo al 4 febbraio, come sempre a Paris Le Bourget.

Salta quindi una rassegna, in capo a Messe Frankfurt France, composta da sei saloni: Apparel Sourcing, Avantex, Leatherworld, Shawl&Scarves, Texworld Paris e Texworld Denim.

Alla base del forfait un sondaggio condotto tra le aziende e tra i buyer, molti dei quali hanno detto che non si metteranno in viaggio. Inoltre, come sottolinea Frédéric Bougeard, presidente di Messe Frankfurt France, la mancanza di informazioni precise da parte delle autorità a proposito di sicurezza ha portato a una decisione difficile, ma dettata dal senso di responsabilità.

«I nostri principali partner internazionali - aggiunge Bougeard - hanno già detto che non mancheranno l'appuntamento di febbraio».

In linea con le strategie più diffuse in questo momento, Messe Frankfurt sopperirà alla mancanza della manifestazione fisica con strumenti digitali ad hoc. Stessa strategia per quanto riguarda Texworld Usa, Apparel Sourcing Usa e Home Textiles Sourcing: previste a New York, andranno in scena su piattaforme online dal 21 al 23 luglio.

Invece in Germania Munich Fabric Start - la fiera tedesca che dà il calcio d'inizio ai saloni tessili d'autunno - seguirà il "modello Première Vision".

L'edizione dedicata all'autunno-inverno 2020/2021 è infatti confermata dal primo al 3 settembre, visto che proprio dal primo settembre è di nuovo via libera per le fiere in Baviera.

«In quanto partner di lunga data delle aziende - commenta il managing director Sebastian Klinder -  riteniamo il fatto di esserci, con Munich Fabric Start e con Bluezone, una missione personale in tempi sfidanti».

Al posto degli spazi del Moc, della Zenith Hall e della Kesselhaus sarà utilizzata una location ad interim, la Messe Muenchen-Riem, allestita in modo da garantire la massima sicurezza per espositori e visitatori.

Klinder fa notare che per questo appuntamento si sono già registrate 650 aziende internazionali: verranno collocate all'interno di quattro padiglioni, su una superficie complessiva di 45mila metri quadri. Gli orari saranno dalle 9.30 alle 18.30, tranne il 3 settembre in cui la chiusura sarà anticipat alle 16.

Intanto si attendono aggiornamenti riguardo all'italiana Milano Unica, in calendario a Fieramilano Rho dal 7 al 9 settembre (nella foto, Texworld).

a.b.
stats