childrenswear

Pitti Bimbo: secondo i primi dati, i buyer italiani sono in crescita

 

In attesa dei risultati finali di Pitti Bimbo, che chiude i battenti domani alla Fortezza da Basso di Firenze, gli organizzatori di Pitti Immagine tracciano un primo bilancio della manifestazione: secondo le rilevazioni aggiornate a mezzogiorno di oggi 17 gennaio, il numero delle presenze è in linea con la scorsa edizione invernale.

 

I portavoce dell'ente fieristico sottolineano in un comunicato la tenuta degli ingressi dall'estero e, dato meno scontato, un incremento degli operatori italiani, a conferma di quanto già emerso a Pitti Uomo.

 

La classifica dei compratori stranieri è guidata dai russi, ancora una volta in aumento, seguiti da spagnoli, francesi, tedeschi e turchi. Positiva la risposta anche da Est Europa, Brasile, Israele, Hong Kong e, novità di questa sessione, dalla Nigeria. "Solide" le cifre relative agli Usa (nella foto, il finale della sfilata di Miss Blumarine, prodotta e distribuita da Spazio Sei, che ha aperto ieri la rassegna con l'attrice Vittoria Belvedere come madrina). 

 

stats