contro il consumismo di massa

Christopher Raeburn e il Black Friday: «Oggi non comprate nulla»

Mentre dilaga da un lato all'altro dell'oceano la corsa agli acquisti scontati del Black Friday, lo stilista Christopher Raeburn va controcorrente e decide di tenere chiusi proprio oggi il negozio nell'East London e l'e-commerce del suo sito.

Il designer, paladino della sostenibilità e recentemente nominato primo global creative director di Timberland, ha comunicato la sua decisione attraverso il proprio account Instagram: accanto alla scritta "Buy nothing today, react now", in bianco su sfondo nero, ha scritto che «semplicemente non possiamo continuare a consumare come stiamo facendo. Dobbiamo iniziare a fare scelte consapevoli, comprando meno ma meglio. Con questo gesto vi incoraggiamo a pensarci due volte, prima di acquistare oggi. Anche i piccoli passi sono d'aiuto, l'unione fa la forza».

In passato, come si legge sui media britannici, Raeburn aveva donato parte dei proventi del Venerdì Nero ad associazioni benefiche o ambientaliste, «ma stavolta abbiamo voluto fare qualcosa di più radicale, assistendo all'escalation del Black Friday. La sfida, per noi e il resto dell'industria della moda, è cambiare mentalità».

a.b.
stats