DA TOKYO ALLE DOLOMITI

Mia Bag conquista le vette di Cortina e sogna l'America

Mia Bag amplia il suo network retail con un nuovo avamposto e sbarca in un centro ad alto tasso turistico come Cortina d'Ampezzo, di fianco all'Hotel de la Poste.

Un opening arrivato «dopo il successo dell'apertura di Forte dei Marmi - racconta Monica Bianco, fondatrice e designer del brand - e aver scoperto l'interesse di una nuova clientela più stagionale».

La nuova location - che riprende le linee guida del brand, inserendole in un ambiente caldo e confortevole, tipico di montagna - si aggiunge ai negozi di città come, oltre a Forte dei Marmi, Milano, Firenze, Roma e Tokyo, inaugurato lo scorso ottobre.

Nella metropoli giapponese Mia Bag ha preso casa nella zona cool di Omotesando, area vitale per lo shopping, l'arte e il food, dopo aver mosso i primi passi con un pop up nel department store Takashimaya a Shinjuku, che accoglie i più importanti brand del lusso e dove il marchio garantisce la personalizzazione delle sue borse iconiche, che viene realizzata direttamente in boutique.

Con un presenza wholesale sul mercato italiano garantita da circa 400 clienti, Mia Bag guarda anche verso Occidente: tra gli obiettivi per il futuro c'è infatti l'approdo in America.

a.t.
stats