Uno studio di Ubs

Gucci e Vuitton i marchi più amati dai Millennials

I Millennials sono una manna dal cielo per le aziende del lusso. La conferma arriva da un studio condotto da Ubs su un campione di oltre 3mila consumatori tra Cina, Europa e Usa, che rivela come l'anno scorso i giovani tra i 18 e i 35 anni hanno contribuito per l’85% alla crescita nel mercato del lusso.

Come riportato dall'agenzia di stampa Bloomberg, sono Gucci (nella foto) e Louis Vuitton i marchi favoriti dai Millennials, che fanno shopping volentieri nei negozi fisici, pur avendo una predisposizione per il canale online più spiccata rispetto ai consumatori di una fascia di età più avanzata.

Dall'indagine di Ubs emerge anche che il mercato del lusso non può più prescindere dai cinesi, a cui fa capo il 30% degli acquisti, seguiti dagli americani con il 23%. In posizioni più arretrate europei (19%), giapponesi (11%), asiatici (10%) e resto del mondo (7%).

Secondo l'analisi, infine, in Italia e negli Stati Uniti i giovani hanno budget di spesa più elevati di quelli dei connazionali di età maggiore, mentre i Millennials cinesi stanziano circa il 20% delle loro entrate per l’acquisto di prodotti di lusso.

an.bi.
stats