Dal 16 al 19 febbraio a Fiera Milano Rho

Micam schiera 1.200 espositori e si prepara a volare a Las Vegas

Si prospetta piena di sorprese l’edizione 89 di Micam, in scena a Fiera Milano dal 16 al 19 febbraio 2020. A partire dalla nuova area denominata Micam X, le cui parole d’ordine sono innovazione, ricerca, sostenibilità e futuro.

Questo spazio situato nel padiglione 1 rappresenterà il centro nevralgico della fiera con le proposte più innovative e tecnologiche, ma sarà anche luogo di seminari e workshop con temi riguardanti il futuro del retail e relatori internazionali dal
Fashion Institute of Technology di New York, M.I.T , Tuft University Boston. Si aggiungono workshop di Wgsn dedicati alle nuove tendenze e alle ispirazioni che caratterizzeranno la prossima stagione e quelli organizzati da Lineapelle sugli aspetti più innovativi e sulle continue evoluzioni dei materiali.

Gli espositori di questa edizione saranno 1.205, di cui 628 italiani e 577 stranieri, che presenteranno in anteprima le collezioni autunno /inverno 2020-2021. Tra i nomi più importanti di questo appuntamento, Hide & Jack e Manila Grace, oltre a brand di nicchia come Alberto Fasciani, Borbonese, Dkny e Love Moschino, presenti per la prima volta in manifestazione.

Il filo conduttore della rassegna sarà la sostenibilità, che si snoderà tra il padiglione 4 e 1 con The Garden e con la Virtual Reality Experience X-Ray Fashion di Francesco Carrozzini.  

«La digitalizzazione dei processi produttivi, la sensibilità ai temi della sostenibilità nella filiera del fashion, insieme alla necessità di formare e accogliere nelle nostre aziende figure professionali aggiornate, costituiscono i tre temi che stanno cambiando il settore calzaturiero in tutto il mondo – afferma il presidente di Micam e Assocalzaturifici, Siro Badon –. Per questo, a partire da questa edizione, daremo forte risalto all’evoluzione in atto in tutti i comparti offrendo agli operatori e alle aziende risposte concrete, mostrando buone prassi da seguire e dando visibilità ai contesti creativi e produttivi che si stanno distinguendo per la capacità di guardare avanti».

La kermesse vedrà, inoltre, due grandi ritorni, il Players District dedicato alle calzature sportive con protagonisti espositori come Lotto, Bjorn Borg, CMP, Dolomite, Joma Sport, Skechers e Patrick e al padiglione 4, Emerging Designers, un trampolino di lancio per 12 giovani stilisti.

Micam quest’anno sarà in contemporanea con Mipel, Homi fashion&jewels, Lineapelle e Simacquesta simultaneità rappresenterà un’occasione in più per scoprire nuovi trend e fare business.

Nei progetti futuri di Micam un'altra novità: il debutto di Micam Americas, che prenderà vita dal 17 al 19 Agosto 2020 al Convention Center di Las Vegas in partnership con
Informa Markets. Sarà una manifestazione internazionale dedicata alla calzatura negli Usa, che prenderà il posto di Fn Platform

«Micam darà vita, insieme a Magic, a una nuova opportunità di business, grazie all’esperienza nell’organizzazione di due grandi eventi espositivi già affermati – spiega Siro Badon -. Per questo, siamo lieti di ampliare il brand di Micam e incontrare la community statunitense del fashion».

a.s.
stats