Dall'8 al 10 giugno

London Fashion Week Men's: Alexander McQueen e Craig Green superstar

Si scaldano i motori in vista della 14esima edizione della London Fashion Week Men's, on schedule dall'8 al 10 giugno prossimi. Da non perdere il ritorno di Alexander McQueen e la sfilata di Craig Green. Si conferma hub della manifestazione la Truman Brewery, nel cuore dell'East End di Londra.

In calendario la domenica pomeriggio, Alexander McQueen ha scelto la formula della presentazione, mentre Craig Green, tre volte vincitore del British Designer of the Year Menswear ai The Fashion Award, sfilerà il lunedì.

In passerella ci saranno inoltre Chalayan, E.Tautz, Edward Crutchley, Fashion East, Feng Chen Wang, Liam Hodges, Martine Rose Oliver Spencer, Qasimi. Mentre Band of Outsiders, Belstaff, Michiko Koshino e Wood Wood hanno deciso di partecipare con delle presentazioni.

Tra i marchi internazionali che hanno scelto la ribalta britannica figurano anche C2H4, Iceberg, John Lawrence Sullivan.

A dare il calcio di inizio alla kermesse, venerdì, sarà Kiko Kostadinov, che ha beneficiato del supporto della piattaforma Newgen, nata per sostenere i creativi emergenti.

Il giorno dopo sfilerà per la prima volta in calendario Art School, come parte del progetto Newgen, sotto la cui egida saliranno in passerella anche nomi come A-Cold-Wall, Charles Jeffrey Loverboy, Paria/Farzaneh, Per Götesson e Stefan Cooke. Bethany Williams e Nicholas Daley presenteranno la loro collezione con una presentazione.

L'appuntamento si svolge in un momento positivo per la moda maschile nel Regno Unito che, secondo i dati Mintel, ha raggiunto un valore di 15,5 miliardi di sterline in 2018, in crescita del 3,5 % rispetto ai 15 miliardi nel 2017. La previsione, per i prossimi cinque anni, è di un incremento del 15,4%, a toccare quota 17,9 miliardi entro il 2023.

L'obiettivo degli organizzatori è puntare i riflettori sulla comunità creativa londinese e celebrare il talento e la diversità tramite l'arte, il design, la musica, che hanno reso la città un punto di riferimento importante per il menswear sulla scena internazionale. Per questo motivo verranno lanciati progetti di colab tra musicisti e designer emergenti. 


Nella foto, un momento della sfilata fall-winter 2019-2020 di Craig Green

c.me.
stats