evento alla fashion week

10 Corso Como apre nel Seaport District di New York

10 Corso Como mette piede a New York e lo fa in grande stile: apre infatti oggi, 6 settembre, primo giorno della fashion week, uno store di 2.800 metri quadri all'interno del Fulton Fish Market Building, uno dei più grandi e antichi mercati statunitensi, aperto nel 1822 vicino all'East River.

La formula adottata è quella che accomuna tutti gli store dell'insegna, fondata a Milano nel 1991 da Carla Sozzani, che oltre all'avamposto nel capoluogo lombardo conta negozi a Seoul, Pechino e Shanghai.

Questa è la prima sede negli States e in quanto tale viene festeggiata con un grande evento a base di arte, moda, fotografia, design e cucina, in sintonia con la formula legata al lifestyle e allo slow shopping che ha fatto la fortuna di 10 Corso Como.

Gli interni, ideati da Kris Ruhs, amalgamano la visione estetica dell'artista e architetto con la tradizione dello storico quartiere di Seaport, scelto perché in pieno rinnovamento e anche in quanto sede negli anni Sessanta degli studi di nomi come Agnes Martin, Robert Indiana, Ellsworth Kelly, Chryssa e Jack Youngerman.

«Continuare a costruire il mondo di 10 Corso Como e a far crescere la sua identità è la nostra passione» ha affermato Kris Ruhs e Carla Sozzani ha aggiunto che è fiera di diventare parte della rinascita di uno dei quartieri iconici di New York, a livello artistico e commerciale. Managing director del negozio è Averyl Oates, che sottolinea: «Ho sempre ammirato l'impegno di 10 Corso Como nel promuovere l'autenticità e la qualità nella moda, nel food e nell'arte».

Settori che anche nella Grande Mela vengono rappresentati da selezionate collezioni di abiti, oggetti, libri e da una galleria per mostre e altri eventi. Non manca, come a Milano, il giardino, mentre la cucina è d'impronta italiana.

Da segnalare, tra le numerose proposte, il pop up di Seletti x Studio Job, la prima raccolta completa di illustrazioni di Lorenzo Petrantoni, le sneaker Superga customizzate per il punto vendita, le creazioni Alaïa x 10 Corso Como e la retrospettiva Helmut Newton. Private Property.

Questo opening si unisce al progetto di The Howard Hughes Corporation per la valorizzazione del Seaport District, porto da oltre 15 milioni di visitatori l'anno: sette edifici, su un totale di 38mila metri quadri, sono al centro di una imponente opera di riqualificazione, che trova il suo epicentro nel Pier 17. Un luogo pronto a diventare una destinazione d'entertainment, con un tetto di 1,5 ettari, che ospiterà bar, ristoranti, concerti e happening, senza contare un mercato alimentare di 50mila metri quadri nel restaurato Tin Building.

a.b.
stats