Fashion e high tech i più acquistati

Black Friday e Cyber Monday: quattro italiani su cinque pronti a fare shopping

Oltre quattro consumatori italiani su cinque (84%) sono interessati a fare acquisti durante il Black Friday e il Cyber Monday, rispettivamente il 25 e il 28 di novembre. Il 47% farà acquisti solo davanti a un’offerta ritenuta sufficientemente conveniente, mentre la percentuale di chi dichiara di non essere interessato ad acquistare si ferma al 7%.

 

Sono queste le principali evidenze che emergono dallo studio PwC Black Friday/Cyber Monday Italy 2022 condotto fra il 26 ottobre e 1° novembre 2022 su un campione di 2.025 adulti italiani di età superiore ai 18 anni rappresentativi a livello nazionale.

 

«Dai nostri dati – spiega Erika Andreetta, Emea Fashion & Luxury Leader e Partner PwC Italia -  emerge che i più acquistati durante il Black Friday e il Cyber Monday saranno i prodotti elettronici e tecnologici, oltre a quelli del comparto fashion, inclusi capi di abbigliamento per adulti, scarpe e accessori, preferiti da due italiani su cinque (41%).  Seguono nelle preferenze gli articoli per la casa (21 %), i prodotti di salute e bellezza (20 %) e i libri (19 %)».

Per otto italiani su dieci, l’inflazione e l’aumento dei prezzi di energia e alimentari impatteranno sui comportamenti d’acquisto. Più di un terzo del campione intervistato dichiara che comprerà solo ciò di cui ha realmente bisogno (35%), il 18% acquisterà prodotti più economici (18%), mentre il 13% farà shopping in negozi con prezzi più convenienti e competitivi (13%). Solo un consumatore su cinque dichiara che acquisterà meno di quanto avrebbe fatto negli anni passati (17%).

 

La ricerca PwC evidenzia che lo scontrino medio degli italiani per gli acquisti durante Black Friday e Cyber Monday ammonterà a 222 euro, in flessione rispetto all’importo medio speso per persona nel 2021, pari a 241 euro. Saranno gli uomini a spendere più delle donne, con uno scontrino medio pari a 253 euro, contro quello femminile pari a 191 euro.

 

Dai dati PwC emerge che un terzo del budget d’acquisto sarà speso presso negozi fisici, l’8% sarà speso online con modalità click and collect.

 

La carta di credito continua ad essere il metodo di pagamento più diffuso: è preferita dal 47% degli italiani. Seguono PayPal (34%), l’uso di contanti (10%) e di servizi di pagamento mobile. Il 2% prevede di utilizzare i fornitori di servizi “compra ora, paga dopo”.

 

Secondo PwC nove italiani su dieci (90%) affermano che la sostenibilità influenzerà il loro comportamento negli acquisti durante il Black Friday e il Cyber Monday. I consumatori cercheranno di avere comportamenti più sostenibili comprando solo i prodotti di cui hanno bisogno, evitando gli acquisti d’impulso, sfruttando offerte su marchi sostenibili e prestando attenzione alla qualità, oltre che al prezzo.

an.bi.
stats