Focus sul social commerce

Instagram permetterà agli influencer di creare un proprio shop

Instagram si prepara a lanciare nuove funzionalità orientate al social commerce. Stavolta, in particolare, va incontro agli influencer, come riporta Business Insider, che potranno creare un proprio shop.

Il social del Gruppo Facebook, noto per la condivisione delle foto, sta testando negli Usa la possibilità di aggiungere ai profili degli influencer una landing page (pagina che in genere ha l'obiettivo di convertire i visitatori in contatti o clienti).

I creators degli Stati Unti saranno in grado di impostare delle proprie vetrine digitali, accessibili tramite il pulsante “Visualizza negozio” sui loro profili.

Attualmente la maggior parte degli influencer usa link di affiliazione per le commissioni sulle vendite che loro veicolano verso i marchi di cui sono partner o promotori.

Instagram comincerà ad avere un proprio programma di affiliazione nativo e gli influencer non dovranno più avvalersi di piattaforme terze (tra queste LTK o ShopStyle Collective) per i collegamenti. In un unico spazio potranno salvare fan che cliccano e ricercano. Gli utenti potranno muoversi tra gli shop degli influencer come se fossero dei siti di e-commerce, con la possibilità di filtrare per prodotto, prezzo e articoli in vendita.

e.f.
stats