footwear

Al via domenica la quattro giorni di TheMicam, che si è rifatto il look

Tante le novità di TheMicam, che apre i battenti domenica 12 febbraio a Rho. Il salone della calzatura, per la sua 83esima edizione, schiera 1.405 espositori, di cui 795 italiani, su una superficie espositiva netta di circa 62mila metri quadri. Ma sfodera anche un look completamente rinnovato, soprattutto relativamente alla sezione luxury dei padiglioni 1 e 3.

 

Un percorso di rinnovamento iniziato con la scorsa edizione e che si completa nell’attuale, grazie al lavoro dello scenografo Francesco Pagliariccio, già artefice del salone dell’occhialeria Mido.

 

Da segnalare in particolare la Main Square nel padiglione 1 dove, grazie alla collaborazione con Proraso, una calzatura da uomo big size ospiterà un barber shop con la possibilità di usufruire dei suoi servizi su prenotazione.

 

Fashion Square, sempre nel padiglione 1, sarà un’altra attrazione degna di nota: uno speciale specchio di 60 metri per 15 sul soffitto permetterà ai visitatori di interagire con la nuova campagna.

 

Qui si potranno vedere, inoltre, le esposizioni dei big brand Fendi, Ferragamo, Gucci, Prada e Tod’s, che per la prima volta hanno dato la loro adesione al salone, e degli Emerging Designer, che sono stati selezionati nell’ambito di una iniziativa, finalizzata a coltivare un vivaio di giovani talenti. Previsti in questa location anche momenti di intrattenimento.

 

Come sempre non mancano a TheMicam i seminari sui trend, organizzati in collaborazione con Wgsn, e le sfilate a TheMicamSquare nel padiglione 7. Informazione, in questo caso sul mondo del bambino, anche nella iKidSquare del padiglione 4, dove si terrà anche un incontro sulle opportunità offerte dal digitale, a cura di Luisaviaroma.

 

Da segnalare l’evento Wonderlust di domenica 12 alle 19 presso la Fashion Square, durante il quale verranno consegnati i TheMicamAward al miglior buyer italiano e a quello estero, per concludere con il dj set curato da Skin degli Skunk Anansie.

 

TheMicam da questa edizione può contare su una nuova campagna pubblicitaria più glamour e impattante rispetto a quelle passate. Ispirata alla Divina Commedia di Dante, accompagnerà il salone per tre anni, ossia sei edizioni. Ogni volta verrà declinata in modo diverso, seguendo lo sviluppo della Commedia: partendo, dunque, dall’Inferno per arrivare al Paradiso. Questa stagione l’adv si rifà alla lussuria. La campagna è stata realizzata dall’agenzia White, Red & Green, con scatti di Javier Vallhonrat, fotografo spagnolo di fama mondiale.

 

 

stats