gioielli

VicenzaOro fa spazio agli orologi e lancia lo spazio espositivo NOW

Non solo gioielli. Per la prima volta il Salone internazionale dell'oreficeria e della gioielleria, on stage a Vicenza dal 3 al 7 settembre, ospita una selezione di brand dell'orologeria made in Italy e Europe. Nella città del Palladio sono attesi 1.300 espositori provenienti da 35 Paesi.

 

Fil rouge di VicenzaOro September 2016 si conferma il mondo dell’oro e del gioiello con il tema “The Golden Touch”, che coinvolgerà le molteplici voci del comparto jewellery, affrontando sei tematiche differenti: dall’eccellenza delle produzioni nazionali e internazionali (The Touch of Well Done), ai temi di Corporate Social Responsibility (The Human Touch), dalla distribuzione (Get in Touch) ai nuovi trend del settore e del mercato (The new Touch), dal respiro internazionale (The Global Touch) fino alla comunicazione (The Touch of Words) e agli aspetti culturali e di sviluppo che ruotano attorno al mondo del gioiello.

 

Numerosi gli eventi. Questa sera (2 settembre), alla vigilia della manifestazione, si terràla vernice della mostra “Il Gioiello e il Viaggio”, organizzata da Fiera di Vicenza e curata da Livia Tenuta. Ospitata nel Museo del Gioiello, in Basilica Palladiana a Vicenza, l'esposizione temporanea sarà dedicata al viaggio, inteso come tema di ispirazione, simbolico o reale, metafora narrativa che può riferirsi a un percorso interiore, geografia o processo produttivo.

 

Le opere appartengono ai giovani designer under 30 finalisti del concorso Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2016, promosso da Fiera di Vicenza con la Scuola di Design del Politecnico di Milano e provenienti da importanti scuole internazionali, con prototipi realizzati dalle aziende orafe associate allaWomen Jewellery Association Italy.

 

Sabato 3 settembre,grazie all’appuntamento conTRENDVISION Jewellery+Forecasting, l’Osservatorio indipendente di Fiera di Vicenza presenterà il TRENDBOOK 2018+ conl’analisi dei mega-trend, i forecast e le direzioni di stile destinati a influenzare l’evoluzione e le scelte dei consumatori, con 18 mesi di anticipo rispetto al mercato.

 

A conclusione della prima giornata via libera all'evento inaugurale del salone. Durante la serata avrà luogo la cerimonia di premiazione dei vincitori dell’edizione 2016 del concorso Next Jeneration Jewellery Talent Contest, che eleggerà le migliori interpretazioni del tema “Gioiello e il viaggio” tra i 25 finalisti.

 

Domenica 4 settembre toccherà al convegno “Marketing to the Millennials. Meeting the expectations of the next great consumer generation” a cura di Fiera di Vicenza e CIBJO e, a seguire, al seminario“Trasparente come un diamante. Fascino e business”, organizzato da Federpreziosi Confcommercio e IGI - Istituto Gemmologico Italiano con il supporto di Fiera di Vicenza, dedicati alla corporate social responsibility e all’etica.

 

Novità di punta di questa edizione, il debutto nel segmento orologi con il nuovo spazio espositivo NOW "Not Ordinary Watches", con una selezione di brand made in Italy e Europe, un settore che per logiche distributive e mercati di riferimento che risulta fortemente collegato al mondo del gioiello.

 

Now Plaza, la "piazza" dedicata agli orologi sarà protagonista all'interno del distretto Icon, la community dedicata ai global brand del settore jewellery, da cui inizia l'esperienza dei buyer all'interno della fiera, con un’area ispirazionale che raccoglierà le diverse storie di brand come Altanus Geneve, Brosway, Didofà, Gagà Milano, Ju’sto, Locman, Louis Erard,Lucien Rochat, Paul Picot, Save My Day, Sordi Spa e Terra Cielo Mare (nella foto, una creazione di Pianegonda, protagonista a VicenzaOro con uno spazio nel padiglione 1).

 

stats