GLI OSCAR DEL REAL ESTATE

Mapic Awards: vincono Uniqlo e Galeries Lafayette, Italia senza Palma

Non ci sono nomi italiani nell'elenco dei 12 vincitori dei Mapic Awards 2018Ieri sera (15 novembre), durante una cerimonia di gala all'interno del Palais des Festivals di Cannes, sono stati assegnati gli Oscar dell’immobiliare retail, che hanno visto premiati tra gli altri Uniqlo (nella foto), Marc O’Polo e il gruppo Galeries Lafayette. Il mall American Dream negli Usa si è aggiudicato il titolo di Best Future Shopping Centre.

Le speranze italiane erano affidate a Terranova, del gruppo Teddy, nominato per la miglior espansione internazionale, oltre che ad Autogrill Smart Store e Degu-stazione, entrambi nominati per il miglior New Concept Retail.

Il bottino più consistente di premi lo porta a casa la Francia, che a questa edizione fa suoi cinque riconoscimenti su 14.

Edizione da incorniciare anche per Westfield, che conquista tre Oscar del Retail, compreso quello per il personaggio dell’anno, andato al suo ceo Christophe Cuvillier, che nei giorni scorsi ha avuto il compito di inaugurare l’edizione 2018 del Mapic con un discorso molto applaudito.

Ecco tutti i vincitori dei Mapic Awards 2018:

Retailer of the Year: Galeries Lafayette, Francia.

Best Retail Global Expansion: Uniqlo, Giappone

Best New Retail Concept: Marc O’Polo, Germania

Best Retail Store Design: Franprix Darwin, Francia

Best Leisure Concept in a Retail Space: Open House, Central Embassy, Thailandia

Best Outlet Centre: The Village, Francia

Best Pop Up Shop: Samsung Galaxy Studio, Usa

Best New Shopping Centre: Suzhou Center Mall, Cina

Best Redeveloped Shopping Centre: Westfield Century City, Usa

Best Retail Urban Project: Grand Hotel Dieu, Francia

Best Future Shopping Centre: American Dream, Usa

Best Shopping Centre Innovation: Transaction Connect, Francia

Global Industry Partner: Aeon Mall, Giappone

Personality of the Year: Christophe Cuvillier, ceo Unibail-Rodamco-Westfield

 

 

an.bi.
stats