I DATI DI GLOBAL BLUE

Tax Free shopping: i russi tornano a fare acquisti in Italia

I turisti russi stanno tornando a fare acquisti tax free nel nostro Paese. Secondo gli ultimi dati di Global Blue, società leader nel servizio Tax Free Shopping, condivisi nell’ambito del primo Digital Russian Day tenutosi ieri a Milano, tra il 2016 e il 2019 la spesa da parte di questa nazionalità ha ripreso a crescere, pur con qualche defaillance.

Nel 2017, in particolare, è stato registrato un recupero da una situazione di criticità, a cui ha fatto seguito un decremento nel 2018. Il 2019 è partito invece con una lieve accelerazione, anche in termini di scontrino medio.

Tra giugno e agosto di quest’anno Milano si è confermata la principale shopping destination per i russi (27% del totale) rispetto a Roma, che invece è risultata meno attrattiva.

Con una spesa media pari a 934 euro, i turisti provenienti dalla Russia si sono posizionati in terza posizione (con un peso dell’8% sul totale delle vendite tax free registrate), dopo cinesi e statunitensi.

a.t.
stats