Il nuovo progetto di Laurence Doligé

Laurence Bras alla conquista del «difficile» mercato italiano

Twist di eleganza e minimalismo, il marchio francese Laurence Bras vuole espandersi in Italia.

Al momento Francia e Spagna sono i marchi di riferimento. Il womenswear è inoltre venduto su alcune piattaforme terze ma non ha un proprio store online monomarca.

Laurence Bras conta una quindicina di punti vendita nel nostro Paese e ha scommesso su White Milano per farsi conoscere al meglio e ampliare gli orizzonti.

«È un salone ben organizzato e “très italien”» dicono dall’azienda. Chiediamo di spiegarci meglio: «Per “molto italiano” intendiamo che è difficile farsi conoscere senza agenti, ma ci stiamo provando».

Il marchio Laurence Bras è stato creato nel 2015 da Laurence Doligé (la label è il suo nome da ragazza), dopo otto anni trascorsi in India. Ma il suo nome è già molto noto nel fashion business d’Oltralpe.

Laurence Doligé nasce a Rouen e i suoi primi approcci alla moda iniziano nella boutique della madre, dove lancia le sue prime creazioni. A un certo punto si trasferisce a Parigi per co-fondare inizialmente Madame à Paris e poi il marchio di abbigliamento femminile Laurence Doligé, che si impone subito per lo stile chic-bohémien.

Anche Laurence Bras ha base a Parigi ed è gestito con la complicità della sorella minore Anne.

e.f.
stats