50mila persone già arruolate nei primi sei mesi

Gap: l'e-commerce galoppa e partono altre assunzioni

Il gruppo americano, a capo di marchi quali Gap, Old Navy e Banana Republic (nella foto), affila le armi per arrivare preparato alla stagione natalizia e dà il via a una nuova campagna di assunzioni.

Obiettivo, poter contare su una squadra di collaboratori in grado di far fronte alle richieste dell’e-commerce, che nel secondo trimestre dell’anno - complice la pandemia - è riuscito a conquistare 3,5 milioni di nuovi clienti e promette di crescere ulteriormente in vista del Natale.

L'iniziativa arriva dopo il reclutamento di oltre 50mila dipendenti nella prima metà dell’anno: «Siamo contenti – dichiara Sheila Peters, head of people and culture del gruppo Usa – di aggiungere talenti stagionali ai nostri team in crescita negli Stati Uniti e in Canada, nel momento in cui serve più disponibilità. Sappiamo che quest’anno l'holiday season sarà diversa dal passato e ci impegniamo a fornire ai clienti fedeli un’esperienza d’acquisto sicura e senza interruzioni».

Le figure professionali necessarie saranno reclutate attraverso un'inedita procedura online – un sistema «facile e sicuro» sottolinea l’azienda di San Francisco - e saranno occupate in varie funzioni, tra le quali l’imballaggio, l’assemblaggio della merce, la preparazione degli ordini per la spedizione e il servizio clienti. Mansioni che potranno essere portate avanti anche da remoto.

a.t.
stats