Il ritorno alla formula consueta nel settembre 2021

Who's Next salta gennaio e slitta a marzo. E a giugno debuttano due nuovi format

Sono sempre più i saloni della moda che spostano le date nel mese di marzo, nella speranza di essere fuori dall’occhio del ciclone della pandemia. Ultimo in ordine di tempo è l’organizzatore fieristico francese Wsn Développement, che ha deciso di posticipare l’edizione di Who’s Next in programma per gennaio 2021, che si terrà invece dal 5 al 7 marzo 2021 a fianco di Première Classe, durante la Fashion Week di Parigi.

Una formula già adottata quest’autunno, con Who's Next che è stato integrato in uno dei tendoni nel giardino delle Tuileries, nel cuore di Parigi. Anche la rassegna francese dell'ottica, il Silmo, aveva occupato una tenda sulla stesso spazio, per il suo Silmo Hors les murs

Nella sua formula tradizionale, il principale salone del prêt-à-porter francese tornerà alla Porta di Versailles nel settembre 2021.

Per l’occasione Who's Next ha annunciato una partnership al via da gennaio con la piattaforma di crowdfunding Ulule, che mira a sostenere il lancio di nuovi brand, ma anche a dare chance ai marchi affermati che intendano sviluppare inediti progetti o lanciare un prodotto.

Wsn Développement ha in programma inoltre il debutto di due nuovi eventi. Il primo, Drop01, sarà organizzato al Grand Palais dal 24 al 26 giugno prossimi, proponendo un progetto sulla tematica del drop, ossia l'opportunità per un brand di presentare l'uscita di un capo o di una capsule in edizione limitata.

Il secondo appuntamento, battezzato Who's Next Limited, si terrà in parallelo, dal 25 al 27 giugno, e darà l'opportunità di presentare le pre-collezioni durante la Settimana della Moda di Parigi.

c.me.
stats