in kazakistan

Italian Fashion@Central Asia: made in Italy in trasferta ad Almaty con Emi

On stage fino al 19 settembre ad Almaty, nell'Expo Centre Atakent, la 12esima edizione di Italian Fashion, la rassegna di Ente Moda Italia si inserisce all'interno di Central Asia Fashion, il salone moda di riferimento per l’Asia Centrale e i mercati limitrofi.

 

In trasferta dall'Italia, sotto l'ombrello di Emi, i marchi di abbigliamento uomo e donna Blukey, Carla VI by Grigiombra, Le Fate, Marilù, Montaliani e Rodrigo.

 

Come sottolinea Alberto Scaccioni, a.d. della società nata nel 1993 su iniziativa del Centro di Firenze per la Moda Italiana e di Sistema Moda Italia, «essere a Central Asia Fashion è strategico, visti i dati relativi al commercio italiano verso il Kazakistan, che da gennaio a maggio 2017 ha messo a segni un +5,3%, con significativi incrementi per alcune specifiche aree di settore».

 

«Abbiamo buone prospettive per la riuscita di questa edizione di Italian Fashion@Central Asia Fashion» aggiunge Scaccioni, ricordando gli esiti positivi registrati dalle aziende italiane alla recente Cpm (rassegna moscovita che fa capo a Igedo Company), indicativi della ripresa economica dei mercati dell’ex-Unione Sovietica, «senza contare la notevole attenzione mediatica che Expo Astana 2017, altra manifestazione kazaka, ha portato sul Paese nei mesi scorsi».

 

Da segnalare, all'interno di Central Asia Fashion, i seminari organizzati da Catexpo, cui fa capo la kermesse, per informare gli espositori sullo status quo del Kazakistan e sulle prospettive future.

 

stats