inaugurazione di milano unica

Claudio Marenzi: «Trump contro la Cina, forse un vantaggio»

All’apertura di Milano Unica si è parlato anche di Stati Uniti, uno dei maggiori mercati del fashion italiano al di fuori dell’Europa. «Se Trump fa guerra alla Cina, forse per noi è un vantaggio», ha dichiarato Claudio Marenzi (nella foto), presidente di Smi-Sistema Moda Italia.

 

L'affermazione di Marenzi si basa sull’analisi dell’andamento dell’export del tessile-abbigliamento italiano negli Usa dal '95 a oggi. «I livelli di minimo - ha osservato Marenzi - sono slegati dall’andamento dei dazi. Più che altro possono essere riconducibili ai momenti in cui la Cina ha incrementato le sue esportazioni».

 

«Anche se non miglioreremo in quell’area, credo sarà difficile peggiorare» ha detto, con la convinzione però che se i negoziati sul Ttip (il trattato di liberalizzazione commerciale in discussione fra Usa e Ue) non andranno più avanti, «si perderà una grande opportunità».

 

E ha aggiunto: «Credo che quella di Trump sia una reazione alla globalizzazione non ben compresa dai più. Occorre essere più severi con i Paesi emergenti e non accettare le importazioni senza dazi, quando non c’è reciprocità».

 

stats